SITI SUB - Megalodon Scuba Dive Center Cozumel Mexico

Vai ai contenuti

Menu principale:

SITI SUB

ESCURSIONI


L'isola di Cozumel è lunga ben 48 km e larga 15 km,è completamente circondata da 2 tipologie di barriera corallina,la tipica barriera a "frangente" dove  lunghe pareti,solitamente non ripide,sprofondano fino a 500 metri di profondità,e la barriera "litorale",più vicina alla costa ed altrettanto ricca di formazioni coralline e spugne coloratissime,ambedue sono parallele e contigue intorno all'intera isola.
Tutte le immersioni svolte dalla barca sono "in corrente",cioè i subacquei e l'imbarcazione seguono la corrente senza dover ritornare al punto di inizio.

cozumel map
reef map


Le correnti sono generalmente costanti e moderate (circa 1-2 nodi),durante l'anno ci sono degli sbalzi,in alcuni punti specifici le correnti sono quasi sempre forti.

La temperatura dell'acqua durante l'anno varia di pochi gradi centigradi,il picco più alto è a Settembre con 32°C,a Marzo la temperatura più fredda non scende sotto i 25°C,la temperatura media è di 28°C;
la protezione termica ideale è di una muta Shorty di 3 mm,per i più freddolosi una muta Full-Body 3 mm va benissimo.

La temperatura dell'aria è di circa 30°C d'Estate e 24°C in Inverno,il clima è umido tropicale,tra settembre e novembre il clima è moderatamente piovoso con possibilità di tempeste e uragani largamente prevedibili almeno 2 settimane prima,in questo periodo tuttavia i fondali sono ancora più ricchi di vita a causa della temperatura dell'acqua più alta.

La maggior parte dei siti d'immersione si trovano all'interno di un Parco Marino protetto dal governo messicano,le regole principali favoriscono a mantenere lo stato di salute della barriera corallina e sono le seguenti:
divieto di:
ancoraggio,pesca,uso di guanti e coltello subacqueo,uso di fucili e arponi,contatto fisico con il medio ambiente,gettare rifiuti,sottrarre qualsiasi organismo acquatico animale o vegetale,alimentare la fauna marina,uso di abbronzanti e protettori solari non biodegradabili.

palancar map
 

Sull'isola ci sono 4 centri di medicina iperbarica per incidenti da decompressione,2 Ospedali civili e numerose cliniche private.

 
 


ELENCO SITI DI IMMERSIONE (in ordine da nord a sud):

 
BARRACUDA REEF

1: BARRACUDA REEF
Incontri con tartarughe e pesci pelagici.
condizioni mare: agitato - corrente forte/molto forte
tipologia: parete
profondità media: 25 metri
profondità max: 40 metri
difficoltà: sub esperti

san juan reef

2: SAN JUAN REEF
Ricco di corallo dito,incontri con tartarughe,squali nutrice,murene verdi,pesci leone e pesci pelagici.
condizioni mare: agitato - corrente forte/molto forte
tipologia: barriera
profondità media: 15 metri
profondità max: 21 metri
difficoltà: sub esperti

cantarell reef

3: CANTARELL WALL
Si sosta per quasi tutta l'immersioni su una piattaforma a 24 metri aspettando in silenzio gruppi di aquile di mare di 5,10,fino a stormi di 40 aquile!
altamente consigliato il nitrox al 32% per sfruttare al meglio lo spettacolo senza raggiungere il limite di non decompressione,questo evento avviene solo nel periodo invernale che va da Novembre a Marzo ed è questo uno dei pochi luoghi al mondo dove si manifesta.
condizioni mare: corrente moderata/forte
tipologia: parete
profondità media: 24 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: sub esperti

puerto de abrigo

4: PUERTO DE ABRIGO
Corallo idroide,spugne barile,pesci leone e pesci pelagici.
condizioni mare: corrente moderata/forte
tipologia: parete
profondità media:18 metri
profondità max:30 metri
difficoltà: normale

sedena wrecks

5: SEDENA WRECKS
2 relitti di circa 15 metri di lunghezza giaciono adiacenti sul fondale sabbioso in posizione di navigazione a 100 metri dalla spiaggia vicino l'aeroporto internazione,all'interno banchi di pesci accetta,pesci grugnoni,vermi di fuoco,granchi reali e qualche pesce leone.
condizioni mare: corrente debole/moderata
tipologia: dalla spiaggia
profondità media:12 metri
profondità max:12 metri
difficoltà: facile

villa blanca beach

6: VILLA BLANCA BEACH
Sogliole,pesci palla,banchi di grugnoni francesi,pesci trombetta e varie specie di murene sono garantiti,povero in formazioni coralline,per i fotografi "macro" è un ottimo sitio per ottenere bellissime foto con tutta calma,varie specie di gamberi pulitori e incluso il gambero Mantis è di casa;quì svolgiamo la maggior parte delle attività di corso;di notte incontri con polpi,aragoste e spesso seppie dei caraibi.
condizioni mare: corrente debole
tipologia: dalla spiaggia
profondità media: 5 metri
profondità max: 9 metri
difficoltà: facile

villa blanca wall

7: VILLA BLANCA  WALL
Idroidi,spugne barile grigi,murene maculate,cernie nere e pesci pelagici.
condizioni mare: corrente moderata/forte
tipologia: parete
profondità media: 21 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: normale.

tikila beach

8: TIKILA BEACH
Quì è possibile incontrare il cavalluccio di mare,il pesce pipa,scorfani,sogliole e murene;povero in formazioni coralline,ottimo per le foto macro,quì svolgiamo attività di corso;di notte incontri con polpi,aragoste.
condizioni mare: corrente debole
tipologia: dalla spiaggia
profondità media: 5 metri
profondità max: 8 metri
difficoltà: facile

paradise shallow

9: PARADISE SHALLOW
Per Diving e Snorkeling,abbondano le gorgonie blu,murene e tantissime specie di pesci tipici di barriera tropicale,tra cui il bermuda chab,i pesci angelo e i pesci balestra regina.
condizioni mare: corrente debole
tipologia: dalla spiaggia
profondità media: 4 metri
profondità max: 8 metri
difficoltà: facile

paradise reef

10: PARADISE REEF
Per Diving e Snorkeling,barriera ricchissima di spugne e coralli molli e duri,tanti colori che si apprezzano senza la perdita dei rossi a causa della bassa profondità,buchi dove illuminare grossi granchi reali,aragoste e murene,quì si può trovare l'endemico pesce rospo splendido di Cozumel,inoltre barracuda e grosse cernie nere sono frequenti,sul fondale sabbioso nel lato meno profondo piccole razze maculate e cavallucci marini adornano le alghe e le piante.
condizioni mare: corrente debole/moderata
tipologia: barriera
profondità media: 10 metri
profondità max: 12 metri
difficoltà: facile

las palmas drop off

11: LAS PALMAS DROP-OFF
Spugne barile,gorgonie,grosse cernie nere e barracuda.
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: parete
profondità media: 20 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: normale

tzul ha

12: TZUL-HA
Ottimo sitio per snorkeling,quì svolgiamo attività di corso;numerosi blocchi di corallo molle e spugne coloratissime a circa 50 metri dalla spiaggia.
condizioni mare: corrente debole/moderata
tipologia: dalla spiaggia
profondità media: 4 metri
profondità max: 7 metri
difficoltà: facile

WRECK C-53 Felipe Xicotencatl

13: WRECK C-53 Felipe Xicotencatl
Il relitto più richiesto sull'isola,costruito dalla marina militare americana nel 1944 come dragamine e poi venduto al governo messicano nel 1962 che lo ha utilizzato fino al 1999 per scopi di salvataggio e lotta contro il narcotraffico marittimo;non ha una storia di rilievo pero il fatto che è stato affondato a scopo ricreativo per i subacquei permette di sfruttare un immersione molto interessante per gli amanti del genere:
lungo 56 metri,largo 10 e alto 12 metri il C-53 giace in posizione di navigazione su un fondale sabbioso di 24 metri,intorno alle eliche decine di anguille giardiniere,numerose spugne colorate e pesci angelo adornano il metallo arrugginito,qualche cernia nera e un banco di ricciole dalla coda gialla sono frequenti,all'interno un banco di pesci accetta e vermi di fuoco,qualche enorme granchio reale vive al sicuro nella sala macchine,infine grossi barracuda ci accompagnano durante la sosta di sicurezza lungo la cima dell'ormeggio;il profilo permette penetrazione e visita esterna in una sola immersione;
ATTENZIONE:la torcia è obbligatoria per questa immersione.
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: ormeggio sul relitto
profondità media: 18 metri
profondità max: 24 metri
difficoltà: sub esperti

CHANKANAAB SHALLOW

14: CHANKANAAB SHALLOW
Adiacente al relitto C-53 nella parte bassa all'inizio il fondale sabbioso offre numerose anguille giardiniere,nei buchi e le spaccate vi sono grossi granchi reali,aragoste e murene,inoltre blennidi,barracuda,cernie nere e pesci balestra oceanico.
condizioni mare: corrente debole/moderata
tipologia: barriera
profondità media: 10 metri
profondità max: 13 metri
difficoltà: facile

CHANKANAAB BOLONES

15: CHANKANAAB BOLONES
Sempre vicino al relitto però questa volta sul fondale sabbioso che scivola dolcemente nelle profondità marine vi sono numerosi blocchi di corallo che si elevano dal fondo di vari metri e sono separati tra loro,anche qui si vedono tante aragoste spinose e granchi reali,inoltre pesci leone e balestra oceanico.
condizioni mare: corrente debole/moderata
tipologia: fondo sabbioso
profondità media: 18 metri
profondità max: 25 metri
difficoltà: normale

tormentos

16: TORMENTOS
Murene,pesci angelo e balestra,quì si trova l'endemico pesce rospo splendido di Cozumel,inoltre barracuda e grosse cernie nere,razze grigi sul fondale sabbioso adiacente.
condizioni mare: corrente debole/moderata
tipologia: barriera
profondità media: 12 metri
profondità max: 18 metri
difficoltà: normale

yucab reef

17: YUCAB REEF
Parte della stessa barriera e molto simile a Tormentos,leggermente meno profondo con vari banchi di pesci grugnoni grigi e francesi.
condizioni mare: corrente debole/moderata
tipologia: barriera
profondità media: 10 metri
profondità max: 15 metri
difficoltà: facile

punta tunich

18: PUNTA TUNICH
Si plana letteralmente sul bordo della parete senza nuotare lasciandoci trasportare da una corrente parallela e quasi sempre forte,sempre incontri con una o più tartarughe,qualche squalo nutrice,murene verdi,piccoli pesci tamburo ridossati e d'inverno qualche grossa aquila di mare,2 grandi cavallucci di mare vivono quì da diversi anni protetti da una grande spugna grigia.
condizioni mare: corrente forte/molto forte
tipologia: parete
profondità media: 18 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: impegnativa

cardona reef

19: CARDONA REEF
Ottimo per farte Snorkeling per la sua bassa profondità con vari banchi di pesci da vedere,i pesci bermuda ci seguiranno costantemente durante la nuotata.
condizioni mare: corrente debole
tipologia: barriera
profondità media: 7 metri
profondità max: 15 metri
difficoltà: facile

san clemente reef

20: SAN CLEMENTE REEF
Diving e Snorkeling,ottimo per fotografia e video,si può vedere anche qualche tartaruga pero la attrazione maggiore e dovuta ad alcuni banchi di pesci grugnone grigi e francesi dove ci si può letteralmente nuotare nel mezzo,comune anche l'incontro con la murena verde.
condizioni mare: corrente debole
tipologia: barriera
profondità media: 10 metri
profondità max: 15 metri
difficoltà: facile

san francisco wall

21: SAN FRANCISCO WALL
Quest'immersione si può fare in due modi:
Con il profilo profondo fino a 40 metri è molto interessante una conca naturale in parete a 90° con corallo nero dei caraibi e distinte spugne dal colore lilla e bianco;
Il profilo basso,sul bordo della parete, è a 12/15 metri di profondità però comunque un pò impegnativo quando la corrente è forte,si vedono tartarughe,ricciole,cernie,pesci tamburo e tant'altro.
condizioni mare: corrente moderata/forte
tipologia: parete
profondità media: 18 metri
profondità max: 40 metri
difficoltà: normale (corrente moderata) - impegnativa (profilo profondo,corrente forte)

santa rosa shallow

22: SANTA ROSA SHALLOW
Barriera corallina su fondo sabbioso parallela alla parete omonima,al principio dell'immersione non è escluso l'incontro con uno squalo nutrice,per la bassa profondità i colori sono stupendi e i consumi d'aria minimi così si sfrutta un lungo tempo d'immersione,d'inverno è molto probabile in questo sito vedere una o più aquile di mare.
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: barriera
profondità media: 10 metri
profondità max: 12 metri
difficoltà: facile

santa rosa wall

23: SANTA ROSA WALL
Questo è uno dei siti più richiesti,il profilo d'immersione è quasi sempre normale eccetto alcune occasioni dove la corrente è forte;si vede un pò di tutto,offre un passaggio attraverso una caverna ben illuminata dove vivono numerose aragoste di roccia e verso la fine della barriera si vedono sempre 2 banchi di grosse ricciole dalla coda gialla,si termina l'immersione nuotando verso la barriera poco profonda.
condizioni mare: corrente debole/moderata
tipologia: parete
profondità media: 18 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: normale

paso del cedral

24: PASO DEL CEDRAL
Si inizia la discesa sulla "piattaforma" a 10 metri di profondità,ovvero una collina di spugne e coralli molli dove mangiano tartarughe embricate e verdi,pesci angelo e balestra regina,poi una breve area sabbiosa con poche roccie dove cercare il pesce rospo endemico di Cozumel,qualche cavalluccio marino e una morena verde territoriale,per poi continuare sulla barriera ricchissima di vita,molti barracuda,qualche squalo nutrice e un passaggio dentro la roccia molto divertente da fare e che offre un bel gioco di luci che penetrano dal tetto,d'inverno quì si vedono anche le aquile di mare.
condizioni mare: corrente moderata/forte
tipologia: barriera
profondità media: 14 metri
profondità max: 18 metri
difficoltà: impegnativa

cedral wall

25: CEDRAL WALL
Sulla stessa piattaforma del PASO ci spostiamo verso la parete,quì la corrente è sempre forte e le procedure di sicurezza sono più rigorose,tra la parete e alcune colline parallele si formano dei canion,i subacquei li attraversano in corrente incontrando gli animali più grandi che abitano il mare di cozumel,è comune l'incontro con più di una tartaruga e più di uno squalo nutrice,ma anche di una morena verde un pò "cresciutella" che abita quì da molti anni.
condizioni mare: corrente forte/molto forte
tipologia: parete
profondità media: 15 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: sub esperti

la francesa

26: LA FRANCESA
Ricco di vita con bassa profondità,quì c'è di tutto e come il PASO DEL CEDRAL è molto gettonato dai fotografi.
condizioni mare: corrente moderata/forte
tipologia: barriera
profondità media: 15 metri
profondità max: 20 metri
difficoltà: normale

punta dalila

27: PUNTA DALILA
Barriera con un lato più profondo,svariati passaggi cavernosi,squali nutrice e tartarughe.
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: barriera
profondità media: 15 metri
profondità max: 18 metri
difficoltà: normale

palancar gardens

28: PALANCAR GARDENS
Il sito più famoso in assoluto di Cozumel,la cima della parete si trova a soli 5/8 metri dalla superficie,enormi colossi che formano una parete molto irregolare mostrano il loro splendore con 70 specie di coralli e 100 specie di spugne tutte davanti ai nostri occhi,questo frena le correnti per sfruttare con calma una passeggiata nell'eden;archi e passaggi tra le torri di coralli rendono l'immersione non solo spettacolare ma anche molto divertente.
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: parete
profondità media: 15 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: normale

palancar horseshoe

29: PALANCAR HORSESHOE
Uguale ai GIARDINI,questo sito prende il nome dalla forma della barriera al principio che dall'alto appare come un "ferro di cavallo".
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: parete
profondità media: 15 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: normale

palancar caves

30: PALANCAR CAVES
Parte della stessa formazione corallina delle anteriori offre numerosi passagi e caverne ben illuminate dalla luce naturale,quì vengono fuori ottime foto grand'angolo di composizione subacquei e scenario circostante;d'inverno in cima alla parete ma anche a 30 metri si possono vedere gli squali di barriera,simili allo squalo punta nera.
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: parete
profondità media: 15 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: normale

palancar bricks

31: PALANCAR BRICKS
"I mattoni di Palancar",quì le formazioni di corallo si ergono dal fondo raggiungendo anche i 20 metri di altezza! fatevi un giro tra queste imponenti torri di corallo.Un secondo profilo d'immersione consiste nel raggiungere e attraversare una grotta a 30 metri (cuevon).
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: parete
profondità media: 20 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: normale

colombia shallow

32: COLOMBIA SHALLOW
Per Diving e Snorkeling,la corrente debole e la bassa profondità permettono anche hai novizi e hai fotografi di godere di scenari coloratissimi con una lunga durata d'immersione,dove nemmeno il color rosso si perde tra la varietà di coralli e spugne,al principio un grosso banco di piccoli barracuda ci dà il benvenuto,alcuni punti quasi toccano la superficie con il  bellissimo e poco comune corallo a "corna d'alce".
condizioni mare: corrente debole
tipologia: barriera
profondità media: 8 metri
profondità max: 10 metri
difficoltà: facile

colombia deep

33: COLOMBIA DEEP
Parallela alla barriera litorale una parete irregolare piena di tunnel e molte tartarughe embricate.
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: parete
profondità media: 24 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: impegnativa

el cielo

34: EL CIELO
Su un fondo sabbioso di 2 metri di profondità e povero di formazioni coralline una "costellazione" di stelle marine molto grandi e sparse ovunque sono un imperdibile appuntamento per fare snorkeling.

4 piedras

35: 4 PIEDRAS
Tra COLOMBIA  e PUNTA SUR dei grossi blocchi di coralli si ergono imponenti dal fondo,squali nutrice riposano sul fondo nascosti nelle spaccate.
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: parete
profondità media: 22 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: impegnativa

PUNTA SUR - DEVIL'S THROAT

36: PUNTA SUR - DEVIL'S THROAT
"La gola del Diavolo",parte dell'ultima barriera all'estremo sud dell'isola,un immersione profonda e in corrente forte,si scende dritto a 27/30 metri e si entra in una caverna illuminata e piena di buchi,bellissimo il gioco di luci dall'interno,sulla sinistra un tunnel stretto e oscuro marcato da una spugna bianca a forma di crocefisso ci invita a scendere ancora più giù...nella "gola del diavolo",la luce che indica l'uscita appare dopo solo 2 metri entrando nel tunnel,quest'ultimo sbocca nel blù profondo a 40 metri in parete a 90°! Intense emozioni per un immersione piuttosto breve considerando la profondità,si consiglia altamente una bombola da 15 litri per chi ha consumi più alti;se siete "Decompression Divers" vi offriamo un profilo più esteso per godervi per bene anche la spettacolare parete a strapiombo.
ATTENZIONE: immersione esclusiva per sub esperti.
condizioni mare: corrente forte
tipologia: parete
profondità media: 30 metri
profondità max: 40 metri
difficoltà: sub esperti

PUNTA SUR - CATHEDRAL

37: PUNTA SUR - CATHEDRAL
Massiccia formazione corallina con la sommità a 15/20 metri ed una lunga e larga cavità a sezione ovale che si percorre per almeno la metà dell'immersione,molti buchi ci permettono di uscire dalla enorme "cattedrale" in ogni momento e ci regalano un immagine di illuminazione naturale davvero unica.
condizioni mare: corrente forte
tipologia: parete
profondità media: 25 metri
profondità max: 30 metri
difficoltà: sub esperti

CHUN CHACAAB REEF

38: CHUN CHACAAB REEF
Di fronte al Faro di Punta Sur un esteso pianoro di alghe e corali sparsi con una barriera un pò più definita a 20/24 metri ricco di gorgonia piuma.
condizioni mare: corrente moderata
tipologia: barriera
profondità media: 24 metri
profondità max: 24 metri
difficoltà: impegnativa

maracaibo

39: MARACAIBO
La parete più a sud dell'isola,quì il blu è imponente;si scende sul bordo della parete intorno ai 30 metri passando sotto un arco naturale per poi proseguire tra  squali nutrice,tartarughe embricate e qualche aquila di mare,qui vive lo squalo di barriera dalle punte nere.
Per i "Decompression Divers" si può scendere fino a 50 metri nel blu sperando un possibile incontro con un banco di squali martello che vivono in quest'area.
condizioni mare: corrente forte/molto forte
tipologia: parete
profondità media: 30 metri
profondità max: 40 metri
difficoltà: sub esperti

 
Torna ai contenuti | Torna al menu